Back on top

DEMANIO

L’Ufficio DEMANIO si occupa delle funzioni di gestione amministrativa sul demanio marittimo.
In particolare, il Comune provvede:
a) al rilascio e al rinnovo delle concessioni del demanio marittimo e delle zone del mare territoriale per tutte le finalità diverse da quelle di approvvigionamento di fonti di energia;
b) alla revoca e alla decadenza delle concessioni;
c) al rilascio delle autorizzazioni di cui all’articolo 24 del regolamento per la navigazione marittima;
d) al rilascio delle autorizzazioni di cui all’articolo 45 bis e successive modifiche del codice della navigazione;
e) al rilascio delle autorizzazioni e al sub ingresso nella concessione ai sensi dell’articolo 46 del codice della navigazione;
f) al rilascio delle autorizzazioni per i ripascimenti;
g) all’emanazione dei provvedimenti di autotutela previsti dalla vigente normativa per le opere non autorizzate o per le aree utilizzate senza titolo o in difformità dal titolo concessorio;
h) al rilascio dei provvedimenti di sanatoria e disponibilità delle aree ai sensi dell’articolo 32, comma 4, della legge 47/1985 e successive modifiche;
i) al rilascio dei pareri previsti dall’articolo 12 del regolamento per la navigazione marittima, con esclusione delle opere marittime e dei ripascimenti non stagionali soggetti a parere di competenza regionale;
j) al rilascio del nulla osta per l’esercizio del commercio su aree demaniali marittime ai sensi dell’articolo 28, comma 9, del D.Lgs. n° 114/1998.

Spettano altresì ai Comuni gli adempimenti relativi:
– all’individuazione delle aree adibite al libero transito verso il mare e alla definizione delle condizioni per la loro efficiente fruibilità;
– al calcolo a alla richiesta dei canoni;
– alla determinazione degli indennizzi per abusiva occupazione nonchè gli adempimenti relativi agli eventuali oneri di registrazione, anche in riferimento alla proroga delle concessioni in scadenza al 31 dicembre 2001 prevista dalla L.R. 13/1999 e successive modifiche ed integrazioni.

 

Modulistica

Le istanze da presentare al Servizio Demanio Marittimo sono reperibili sul sito Sistema Informativo Demanio (S.I.D.) del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, al seguente link:

https://www.mit.gov.it/come-fare-per/infrastrutture/porti-e-demanio/il-sistema-informativo-demanio-marittimo

In particolare i seguenti modelli di domanda, reperibili al link di cui sopra, sono compilabili unicamente in modalità digitale tramite l’applicativo web Do.Ri disponibile su S.I.D. – Portale del Mare e pervengono in automatico al Comune di Loano in quanto Ente gestore:

  • D1: domanda di rilascio di concessione e di eventuale contestuale anticipata occupazione – richiesta di destinazione di zone demaniali marittime ad altri usi pubblici;
  • D2: domanda di rinnovo concessione;
  • D3: domanda di variazione al contenuto della concessione o della consegna effettuata per usi pubblici ad altre Pubbliche Amministrazioni;
  • D4: domanda di subingresso.

I modelli domanda che seguono, sempre reperibili al link di cui sopra, devono invece essere compilati in formato cartaceo e inviati per Posta Elettronica Certificata all’indirizzo loano@peccomuneloano.it:

  • D5: domanda di anticipata occupazione;
  • D6: domanda di affidamento ad altri soggetti delle attività della concessione (vedere N. B. sotto);
  • D7: nuove opere in prossimità del Demanio marittimo;
  • D8: rinuncia alla concessione.

N. B.: il modello domanda D6 scaricabile dal S.I.D. deve essere integrato secondo quanto previsto dalle istruzioni di compilazione reperibili in questa pagina web nella sezione “Modulistica” con il nome “Istanza ai sensi dell’art. 45 bis del Codice della Navigazione”. Le istruzioni stesse contengono la modulistica completa da compilare e inviare per Posta Elettronica Certificata all’indirizzo loano@peccomuneloano.it.

    venerdì 21, Maggio 2021