CIE – modalità rilascio a minori di età inferiore agli anni 14

Cosa è necessario

Per il rilascio della Carta di Identità Elettronica per i minorenni è necessaria, la presenza:

– del minore munito di 1 fotografia formato tessera a colori su sfondo chiaro, recente, con posa frontale, a mezzo busto col capo scoperto, ad eccezione dei casi in cui la copertura sia imposta da motivi religiosi, purché il viso sia ben visibile, vedi Caratteristiche fotografie per carte di identità;
– di entrambi i genitori (o dell’unico genitore esistente) muniti di documento di riconoscimento valido.

In alternativa alla contemporanea presenza di entrambi i genitori, potrà essere consegnata dal genitore presente la dichiarazione di assenso dell’altro genitore (dove viene dichiarato che non sussistono ostacoli all’espatrio), unitamente alla copia del documento di riconoscimento di quest’ultimo. Nei casi previsti dalla legge, in mancanza dell’assenso da parte di uno dei genitori,  può essere richiesto il nulla osta del giudice tutelare.
In caso di mancanza dell’assenso di uno dei genitori, la C.I.E. non sarà valida per l’espatrio.
La C.I.E. del titolare che abbia già compiuto 12 anni, dovrà riportare la firma autografa e contenere le impronte rilevate in fase di richiesta di emissione.

Ai sensi dell’art. 40, decreto legge 1/2012, la C.I.E. valida per l’espatrio rilasciata ai minori di età inferiore di anni 14 può riportare, a richiesta, il nome dei genitori o di chi ne fa le veci.
L’uso della C.I.E. ai fini dell’espatrio dei minori di anni 14 è subordinato alla condizione che essi viaggino in compagnia di uno dei genitori (o di chi ne fa le veci) o che venga menzionato all’interno di una dichiarazione di accompagno, corredata dalle dichiarazioni degli accompagnatori e dalle copie dei documenti controfirmate in originale, richiesta da chi può dare l’assenso, il nome della persona, dell’ente o della compagnia di trasporto a cui i minori medesimi sono affidati. Tale dichiarazione è convalidata dalla Questura o dalle Autorità consolari in caso di rilascio per viaggi all’estero.

Nota

Si informa che, in ottemperanza a quanto stabilito dall’Unione Europea, anche tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale (passaporto o carta d’identità valida per l’espatrio, qualora gli Stati attraversati riconoscano la validità di quest’ultima).


Per maggiori informazioni, consultare il sito web della Polizia di Stato, oppure il sito Viaggiare sicuri.