Back on top

Canone unico patrimoniale in vigore dal 1° gennaio 2021

Dal 1° gennaio 2021 sono soppressi il canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche – COSAP – e l’imposta comunale sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni – ICP e DPA –

Dal 1° gennaio 2021 è istituito, ai sensi della Legge 160/2019:

  • il canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria, che sostituisce il Canone per l’Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche (COSAP) e l’Imposta Comunale sulla Pubblicità e diritto sulle Pubbliche Affissioni;
  • il canone di concessione per l’occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile, destinati a mercati anche in strutture attrezzate, che sostituisce il canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche (COSAP) relativo ai “mercati”

Per il 2021, la scadenza dei nuovi canoni patrimoniali è fissata al 30 aprile 2021; per il canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria, relativamente alla sola diffusione di messaggi pubblicitari,
il termine di pagamento è stato ulteriormente prorogato al 30 maggio 2021.La gestione del nuovo canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria, relativamente alla sola diffusione di messaggi pubblicitari e servizio affissioni, è affidata alla società ICA S.r.l. – Imposte Comunali Affini –
Lungotevere della Vittoria 9, Roma.

Per informazioni si indicano i riferimenti della società:

– AFFISSIONI e DIFFUSIONE MESSAGGI PUBBLICITARI TEMPORANEI: Marina Osella, Via Aurelia n. 93, Loano – tel. 019/675464 – osellamarina62@gmail.com

– MESSAGGI PUBBLICITARI PERMANENTI: Ica Srl, viale Italia 136, La Spezia, 018757521, ced@icatributi.it, ced@pec.icatributi.com, portale www.icatributi.it

Dettagli

Date:
martedì 20 aprile 2021
lunedì 31 maggio 2021